venerdì 31 luglio 2015

Pesche bianche al Gewürztraminer

Appunti di ricetta estiva che richiede un vino profumato ho scelto il Gewürztraminer, perchè lo trovo molto interessante molto profumato ma non tanto da non fare sentire il profumo e l'aroma delle pesche bianche in alternativa potete utilizzare del Muller Thurgau, in italia sono molto famosi i vini  dell'Alto Adige sia della zona di Termeno e Caldaro che la Valle d'Isarco.
Delle pesche frutto dell'estate vorrei ricordare che secondo alcuni ricercatori contengono antiossidanti che hanno la capacita d'impedire l'ossidazione del cattivo colesterolo e possono prevenire la formazione di placche all'interno delle arterie e quindi essere di prevenzione nella malattie cardiovascolari.
Dal momento però che il contenuto d'antiossidanti delle pesche dipende sia dalla varietà che dallo stato di maturazione, che le pesche sono un frutto stagionale, io sono più propenso a pensare che il consumo delle cinque porzioni di frutta e verdura, che è il minimo giornaliero, favorito dal consumo di frutta e verdura di stagione, unito a un alimentazione equilibrata e l'attività fisica possa dare nel corso del tempo un contributo interessante alla prevenzione delle malattie cardiovascolari.


Pesche bianche al Gewürztraminer
Ingredienti
6 pesche bianche o gialle belle sode
1 bottiglia di Gewürztraminer
200g di zucchero
25 cl d'acqua
1 baccello di vaniglia o della semplice vaniglina
Preparazione
Aprire la bottiglia di Gewürztraminer , in un casseruola capace di tenere le pesche, versare il vino, lo zucchero e l'acqua e scaldare a fuoco medio fino a quando lo zucchero non si scioglie, alla fine agiungere la vaniglina o il bacello di vaniglia aperto e raschiato per fare uscire i semi.
Lavare molto bene le pesche meglio con il bicarbonato e metterle nello sciroppo, devono essere coperte interamente, portare ad ebollizione e farle sobbollire piano piano, deve fremere lo sciroppo per circa 15 minuti.
Estratte le pesche cotte e fare ridurre ulteriormente il liquido.
Servire le pesche con lo sciroppo eventualmente accompagnato con un gelato fior di latte.




3 commenti:

  1. Bellissima ricetta, semplice ma devono essere proprio una delizia!

    RispondiElimina
  2. Devono essere molto profumate e golose !

    RispondiElimina
  3. interessante da provare,felice domenica

    RispondiElimina